Winona Ryder si presenta in difesa dell’ex-Johnny Depp

Winona Ryder si presenta in difesa dell'ex-Johnny Depp La Ryder, è stata fidanzata con Depp per quattro anni.
Winona Ryder si presenta in difesa dell'ex-Johnny DeppLa Ryder, è stata fidanzata con Depp per quattro anni.

Winona Ryder si presenta in difesa dell’ex-Johnny Depp

L’attrice Winona Ryder si presenta in difesa dell’ex-Johnny Depp

Winona Ryder si presenta in difesa dell’ex-Johnny Depp.

Definisce le affermazioni di Amber Heard sulla violenza domestica “impossibili da credere” nella dichiarazione legale.

Winona Ryder è venuta in difesa dell’ex fidanzato Johnny Deep nella sua dichiarazione.

Come parte della sua causa per diffamazione contro l’ex moglie Amber Heard.

La star di The Stranger Things, 48 anni, ha detto di aver trovato le accuse di violenza e abuso contro Depp “impossibili da credere”.

Ryder ha spiegato che la descrizione di Depp è una persona incredibilmente violenta “è la cosa più lontana dal Johnny che conoscessi e amassi”.

Depp ha intentato una causa per diffamazione da 50 milioni di dollari contro Heard.

Nel marzo 2019 per un op-ed che aveva scritto per il Washington Post nel dicembre 2018.

In cui sosteneva che lui aveva abusato di lei durante il loro matrimonio.

Johnny Depp ha ottenuto un po’ di sostegno morale e legale da una vecchia fiamma nel suo caso di diffamazione in Virginia contro l’ex moglie Amber Heard.

Winona Ryder si presenta in difesa dell’ex-Johnny Depp

La Ryder, è stata fidanzata con Depp per quattro anni.

Si è presentata in difesa della star dei Pirati dei Caraibi.

Presentando una dichiarazione in cui affermava di avere difficoltà a credere che avrebbe mai commesso un atto di violenza domestica.

Non voglio dare del bugiardo a nessuno, ma dalla mia esperienza di Johnny, è impossibile credere che accuse così orribili siano vere”.

Ha detto durante la sua dichiarazione legale ottenuta da The Blast.

Trovo estremamente sconvolgente conoscerlo così come lo conosco io”.

Depp ha intentato una causa per diffamazione da 50 milioni di dollari contro la sua ex moglie.

Nel marzo 2019 per un op-ed che aveva scritto per il Washington Post nel dicembre 2018, in cui sosteneva di essere stata maltrattata da Depp.

Come parte della causa, Depp ha sostenuto che Heard ha in realtà abusato fisicamente di lui durante il matrimonio piuttosto che il contrario, una pretesa che Heard ha negato.

Durante l’apertura della dichiarazione di Ryder, ha raccontato una breve storia della sua relazione con Depp.

Iniziata quando si sono incontrati per la prima volta nel 1989.

Che includeva la partecipazione come protagonista nella fantasia romantica di Edward Mani di Forbice del 1990.

Conoscevo Johnny molto bene anni fa.

Siamo stati insieme come coppia per quattro anni, e lo consideravo il mio migliore amico, e vicino a me come la mia famiglia.

Considero il nostro rapporto come uno dei più significativi della mia vita.

Capisco che è molto importante che io parli per esperienza personale”, ha dichiarato la star di Stranger Things.

Alla fine Ryder, 48 anni, ha espresso il suo pensiero sulle accuse di Heard di abusi domestici durante i due anni di matrimonio con Depp.

“Ovviamente non ero presente durante il suo matrimonio con Amber, ma, per la mia esperienza.

Che è stata così selvaggiamente diversa, sono rimasta assolutamente scioccata, confusa e sconvolta quando ho sentito le accuse contro di lui”.

L’attrice ha aggiunto: “L’idea che sia una persona incredibilmente violenta è la cosa più lontana dal Johnny che conoscessi e amassi”.

Non riesco a capacitarmi di queste accuse”.

Ryder ha sostenuto che l’uomo che conosceva durante la loro storia d’amore non è mai stato violento o offensivo o nei confronti di chiunque altro.