Tom Hanks: “Nel baseball non si piange”

Tom Hanks
Tom Hanks: "Nel baseball non si piange"Wilson ha detto ben augurato dai fan 'significa tanto e ci rafforza'.

Tom Hanks: “Nel baseball non si piange”

L’attore Tom Hanks: “Nel baseball non si piange”

Nel baseball non si piange: Tom Hanks condivide una foto di lui e di sua moglie, cita il suo personaggio di “A League Of Their Own”.

Dice che lui e la moglie Rita Wilson lo stanno “prendendo un giorno alla volta” dopo aver preso il coronavirus.

Hanks e Wilson rimangono ricoverati al Gold Coast University Hospital

Sono in condizioni stabili presso la struttura medica.

L’attore ha detto: “Abbiamo Covid-19 e siamo in isolamento in modo da non diffonderlo a nessun altro”.

Tom Hanks: “Nel baseball non si piange”

Wilson ha detto ben augurato dai fan ‘significa tanto e ci rafforza’.

Tom Hanks potrebbe essere in quarantena in Australia con la moglie Rita Wilson dopo la diagnosi di coronavirus.

Ma si mantiene ottimista citando una battuta di uno dei suoi famosi ruoli.

In un post di Instagram, Hanks ha scritto: “Salve gente. @ritawilson ed io vogliamo ringraziare tutti quelli che si stanno prendendo cura di noi”.

Abbiamo Covid-19 e siamo in isolamento per non diffonderlo a nessun altro. Ci sono quelli per cui potrebbe portare a una malattia molto grave.

Il due volte vincitore dell’Academy Award ha detto che lui e sua moglie, entrambi 63enni.

“La stanno prendendo un giorno alla volta” nel mezzo della pandemia globale.

In un’inquadratura di accompagnamento, Tom indossava un cappello verde salvia con una camicia grigia, mentre Rita indossava un cappello grigio a rete con un top rosa.

Ha aggiunto: “Ci sono cose che tutti possiamo fare per superare tutto questo seguendo i consigli degli esperti e prendendoci cura di noi stessi e degli altri, no?

In una battuta strappalacrime, citando il suo personaggio di A League Of Their Own Jimmy Dugan, ha firmato dicendo.

“Ricordate, nonostante tutti gli eventi attuali, non c’è pianto nel baseball”.

Nel film del 1992, l’attore interpretava il manager di una squadra di baseball professionistica femminile dell’epoca della Seconda Guerra Mondiale.

Che comprendeva Rosie O’Donnell, Madonna e Geena Davis.

Rita condivise lo stesso scatto, aggiungendo.

“Un piccolo aggiornamento qui sotto a tutti voi di@tomHanks e a me”.

Così grata per l’effusione di preghiere, amore e sostegno. Significa tanto e ci rafforza”.

Tra i nomi illustri che hanno risposto al post di Wilson c’era suo figlio Chet, 29 anni, che ha scritto.

“Ti voglio tanto bene, mamma”; l’attrice Kate Bosworth, che ha scritto.

“Ti voglio bene”; e Kris Jenner, che ha risposto: “Prego per te e ti mando amore a tutti e due!

Tra le altre stelle che hanno suonato con parole gentili per la coppia di trent’anni ci sono Naomi Campbell, Gwen Stefani, Julia Roberts e Kate Hudson.

Wilson ha poi condiviso uno screenshot di uno dei suoi brani musicali, The Wind, sulle sue Instagram Stories.

Il padre di quattro figli, Colin, 42 anni, Elizabeth, 37 anni, con la prima moglie Samantha Lewes.

Chet e Truman, 24 anni, con Wilson, rimangono ricoverati con Wilson al Gold Coast University Hospital, dove sono isolati e in condizioni stabili.