Mara Venier risponde alla provocazione di una hater: “Vattene affan***o”

Mara Venier
Mara Venier

Mara Venier riprende a camminare senza le stampelle. Una hater le suggerisci di coprirsi e lei ribatte in maniera epica

Lunedì scorso Mara Venier è tornata a muoversi senza stampelle, a due mesi dal brutto incidente domestico costatole la frattura al piede. Per festeggiare ha mostrato su Instagram un filmato in cui cammina a bordo piscina. Appena prima di una diretta di Domenica In la veneta è caduta rovinosamente, ma ha comunque deciso di rispettare gli impegni precedentemente concordati.

E così Mara Venier ha presentato le ultime puntate rimaste in agenda, prima di prendersi una meritata pausa. Inizialmente costretta a ingessare la gamba, la zia della televisione italiana pare aver finalmente superato il brutto momento, supportata dal marito Nicola Carraro e dalle persone care. Tolto il gesso al piede si è mostrata a bordo piscina, protagonista di una “sfilata” con il lento ritorno alla normalità costituito da passeggiate e movimenti senza stampelle.

Auguri dai colleghi

Al filmato caricato in rete da Mara Venier hanno replicato tanti colleghi, tra cui Antonella Clerici, Monica Setta, Monica Leofreddi e Max Giusti. Tutti loro le hanno fatto i migliori auguri e lasciato affettuosi messaggi in calce al post.

Ma chiaramente gli hater non dormono mai ed infatti una utente non si è lasciata sfuggire l’occasione di riservare alla conduttrice un commento decisamente meno gradevole, che ha provocato la reazione rabbiosa della signora della domenica. L’utente (una donna) le ha detto che era bella, adesso, giunta all’età di 70 anni, è meglio coprirsi se non c’è più niente di bello da far vedere.

Mara Venier: parlare di età a una donna è maleducazione

La Zia Mara ha concesso una delle sue risposte più fumantine. È orgogliosa dei suoi anni e per quanto la riguarda se ne può andare “leggermente affanc**o”. La seguace ha immediatamente ribattuto (fingendosi offesa?): prima le ha dato della maleducata e poi, sottolineato che il suo non era un insulto, la Venier si sarebbe rivelata ancora una volta quella che è col cuore.

A chiudere la conversazione è intervenuta Mara, mandando nuovamente “a quel tal paese” la contestatrice. Parlare di gambe e vestiti è ammesso – avrà pensato la Venier – ma parlare di età con una donna è maleducazione.