Il principe Harry prende posizione per proteggere la moglie Meghan Markle

Il principe Harry prende posizione per proteggere la moglie Meghan Markle Fa discutere il fatto legato al principe Harry prende posizione per proteggere la moglie Meghan Markle. Il 35enne ha annunciato che stava intraprendendo un'azione legale contro i tabloid britannici.
Il principe Harry prende posizione per proteggere la moglie Meghan MarkleFa discutere il fatto legato al principe Harry prende posizione per proteggere la moglie Meghan Markle.Il 35enne ha annunciato che stava intraprendendo un'azione legale contro i tabloid britannici.

Il principe Harry prende posizione per proteggere la moglie Meghan Markle

Fa discutere il fatto legato al principe Harry prende posizione per proteggere la moglie Meghan Markle.

Il 35enne ha annunciato che stava intraprendendo un’azione legale contro i tabloid britannici.

Harry ha parlato di come l’attenzione negativa della stampa abbia danneggiato la loro famiglia nel nuovo documentario Harry & Meghan: An African Journey, che ha debuttato nel Regno Unito su Domenica.

View this post on Instagram

This evening, The Duke and Duchess of Sussex attended the annual #WellChildAwards in London. WellChild aims to ensure every child and young person living with serious health needs has the best chance to thrive with the support and medical care needed in the comfort of their own home. The Duke of Sussex became Patron of WellChild in 2007, and last year both The Duke and Duchess attended the awards to honour the children and families that WellChild supports. The Duke, who first came to these awards over a decade ago, shared in his remarks tonight: “Last year when my wife and I attended we knew we were expecting our first child – no one else did at the time, but we did – and I remember squeezing Meghan’s hand so tightly during the awards, both of us thinking what it would be like to be parents one day, and more so, what it would be like to do everything we could to protect and help our child should they be born with immediate challenges or become unwell over time.  And now, as parents, being here and speaking to all of you pulls at my heart strings in a way I could have never understood until I had a child of my own.” • To find out more about tonight’s event and how you can support this very special organisation, please visit @WellChild Photos ©️ PA images

A post shared by The Duke and Duchess of Sussex (@sussexroyal) on

“Vede il dolore di sua moglie e gli attacchi che lei affronta e vuole provare a risolverlo”, una fonte vicina alla famiglia reale racconta così.

La sfiducia nei media da parte del principe Harry risale alla morte di sua madre, la principessa Diana, avvenuta nel 1997, incessantemente perseguitata dai paparazzi.

“Senti, parte di questo lavoro e parte di qualsiasi lavoro, come tutti, significa mettere una faccia coraggiosa e porgere l’altra guancia a molte cose.

Ma ancora una volta, per me e per mia moglie, ci sono molte cose che fanno male, specialmente quando la maggior parte è falsa “, ha detto a Tom Bradby di ITV nel documentario.

View this post on Instagram

In Tembisa, Johannesburg, today The Duke and Duchess visited to meet young entrepreneurs at the YES hub – a hive for creativity and social enterprise. Their visit was an amazing tour of the ingenuity and opportunity – seeing businesses that varied from food to essential sanitary products for local women. During their visit, they were able to sample food from ‘Chef Mish’ – a local masterchef winner – which he makes at the site as part of his catering business and cafe. They then joined YES community members to take part in training and tests that will help them gain skills and find work. On the third stop today, entrepreneur Moss showed The Duke and Duchess the organic produce he's growing in the township with aquaponics – supplying local restaurants. And finally, The Duke and Duchess met the women behind the amazing Blossom Care Solutions – who are making 80,000 sanitary pads every month for women in their community. They are 100% compostable, and provide an essential low-cost product for women and girls. The Duchess has long campaigned on this issue and wrote in Time magazine in 2017, saying: “In communities all over the globe, young girls’ potential is being squandered because we are too shy to talk about the most natural thing in the world. To that I say: we need to push the conversation, mobilize policy making surrounding menstrual health initiatives, support organizations who foster girls’ education from the ground up, and within our own homes, we need to rise above our puritanical bashfulness when it comes to talking about menstruation.” • See our previous post to see The Dukes speech #RoyalVisitSouthAfrica Photo ©️ PA images

A post shared by The Duke and Duchess of Sussex (@sussexroyal) on

Il principe Harry prende posizione per proteggere la moglie Meghan Markle

“Ma tutto ciò che dobbiamo fare è concentrarci sull’essere reali, concentrarci sull’essere le persone che siamo e difendere ciò in cui crediamo.

Non sarò vittima di bullismo nel giocare a un gioco che ha ucciso mia mamma”, ha aggiunto, riferendosi al 1997 morte della principessa Diana.

Dice l’amica della principessa Diana: “C’è un elemento sulla stampa radicato come nemico. Sta cercando di proteggerli tutti. Sta facendo quello che può. ”

Nel documentario, Harry ha anche parlato delle pressioni del suo ruolo reale e di come la memoria di sua madre fosse in prima linea nella sua mente durante il tour in Africa.

“Penso di far parte di questa famiglia – in questo ruolo, in questo lavoro – ogni volta che vedo una macchina fotografica, ogni volta che sento un clic, ogni volta che vedo un flash.

Tutto mi riporta subito indietro”, ha detto Harry , aggiungendo che è una “ferita sempre aperta”.

Harry continuò, “A questo proposito, è il peggior promemoria in assoluto”

“Essere qui ora 22 anni dopo, cercando di finire ciò che lei ha iniziato, sarà incredibilmente emozionante. Ma tutto ciò che faccio mi ricorda di lei “.

. “Ma come ho detto – con il ruolo, con il lavoro e il tipo di pressioni che ne derivano – mi viene in mente solo la parte negativa.”