I Soliti Ignoti, puntate inedite da Amadeus: durerà più a lungo

I Soliti Ignoti
I Soliti Ignoti

I Soliti Ignoti di Amadeus tornerà presto con delle puntate inedite su Rai Uno

Lo scoppio dell’emergenza sanitaria da Covid-19 ha causato forti ripercussioni anche sui palinsesti tv. E programmi come I Soliti Ignoti hanno subito, loro malgrado, uno stop improvviso. Ecco perché i colossi televisivi hanno proposto le repliche. Con il via proferito alla Fase 2, fortunatamente diversi show, tra cui, appunto, quello di Amadeus, effettueranno entro breve il ritorno nel piccolo schermo.

Lo ha comunicato, nelle ultime ore, TvBlog. Secondo le anticipazioni riportate dal sito, I Soliti Ignoti di Amadeus rifarà presto capolino con puntate inedite. Quando? Stando al portale, il giorno previsto dovrebbe essere uno tra domenica 24 o lunedì 25 maggio.

Al via dopo il Tg1 delle 20

Per quel che concerne l’orario de I Soliti Ignoti, si manterrà l’abituale collocazione, ovvero subito dopo il Tg1 delle 20. Sulla data bisognerà comunque attendere la conferma definitiva. Nelle prossime ore Viale Mazzini diramerà probabilmente una nota e darà pertanto garanzie al pubblico.

In casa Rai avverranno importanti ritorni. Così come le altre grandi compagnie, sta studiando tutte le piste praticabili durante un periodo tanto delicato. Sulla rete ammiraglia del servizio radiotelevisivo nazionale sono già partiti format di notevole richiamo, quali per esempio Vieni da Me di Caterina Balivo e L’Eredità di Flavio Insinna. Nel mentre il secondo canale ha riaperto le porte a Detto Fatto, il contenitore di Bianca Guaccero.

I Soliti Ignoti e non solo per il conduttore di Sanremo

Riguardo, invece, alla durata, la trasmissione seguirà la medesima politica di Domenica In e non solo. Andrebbe, ovvero, in scena con nuovi episodi fino alla fine di giugno. Ma guardiamo avanti. Perché, una volta terminato, la produzione si occuperà immediatamente della prossima stagione. Il game show riapproderà infatti nel mese settembre con le nuove puntate e la conduzione affidata, immancabilmente, ad Amadeus.

Il ravennate sarà protagonista dell’annata 2020/2021 con I Soliti Ignoti e pure altri progetti. Nelle scorse settimane Tv Blog aveva rivelato la speranza del direttore di Rai 1, Stefano Coletta, di fargli fare il Sanremo bis, ancora affiancato dall’inossidabile amico Fiorello. Inoltre, in autunno Ama prenderà le redini, sempre su Rai Uno, di un programma originale di prima serata. Scritto e nato in Italia, lo vedrà alla guida nei mesi a venire. E, ciliegina sulla torta, il 57enne condurrà l’Anno Che Verrà, il tradizionale show dell’ultimo dell’anno in onda la sera del 31 dicembre in diretta su Rai 1.