Bianca Guaccero non crede ai propri occhi: “Sono rimasta sconcertata”

Bianca Guaccero
Bianca Guaccero

Bianca Guaccero rivela di essere rimasta sconcertata davanti ai recenti assembranti post Fase 2

Dopo un lungo periodo di pausa forzata a causa dell’emergenza sanitaria da Coronavirus, Detto Fatto con Bianca Guaccero ha ripreso il suo posto nella fascia pomeridiana dei palinsesti di Rai Due, dove, a partire dalle ore 14, intrattiene i telespettatori tutti i giorni durante la settimana, naturalmente in conformità ai vincoli dettati dal Governo come l’assenza del pubblico in studio e la presenza limitata di alcuni tutor.

Il cast fisso comprende, oltre alla presentatrice, la stylist Carla Gozzi, il comico Giampaolo Gambi e l’ex gieffino Jonathan Kashanian. In queste settimane i protagonisti del factual show hanno tentato di adattare le proprie rubriche all’epoca vissuta.

Affidati al buon senso di una comunità

Interpellata da Famiglia Cristiana, Bianca Guaccero ha parlato del comportamento tenuto dalla popolazione italiana nell’emergenza. In particolare, la bitontina ha fatto riferimento alle conseguenze provocate dalla riapertura totale nella Fase 2. È rimasta davvero sconcertata davanti a certi assembramenti, come se la Fase 2 fosse stato un ‘liberi tutti’. E invece ci si affida al buon senso di una comunità. Occorre pensare alle categorie più in difficoltà e a chi, per motivi professionali, ha dovuto affrontare tale sofferenza.

Su Detto Fatto Bianca Guaccero lo ha definito un impegno quotidiano davvero faticoso. Ha sempre svolto il mestiere di attrice, però sentiva la necessità di mettersi in gioco in un altro ruolo. Quando le proposero di guidare Detto Fatto – per cui dovette superare tre provini – il suo desiderio le è parso materializzarsi. Durante il suo operato ha cercato di sfruttare la sua versatilità.

Bianca Guaccero avrebbe voluto fare l’astrofisica

Dal canto al ballo, oltre naturalmente alla recitazione, Bianca è una artista a tutto tondo. Nel corso delle varie puntate è emerso inoltre il suo lato più ironico. In tv – ha spiegato a Famiglia Cristiana – non ci sono maschere e puoi essere te stessa. Dal canto suo si è buttata, con la massima spontaneità. Non si considera una conduttrice istituzionale, più una specie di giullare.

Se il mondo dello spettacolo non avesse già bussato alla porta, Bianca Guaccero avrebbe voluto fare l’astrofisica. Al liceo la appassionava, con la matematica, e negli esami di maturità portò una tesina in cui metteva in correlazione L’infinito di Leopardi e l’astronomia. I professori la invitarono a proseguire gli studi, ma 17enne aveva girato il suo primo film, Terra bruciata, e non ha mai frequentato l’università. Prima di morire una laurea comunque la vuole prendere, ha ironicamente concluso.