“Barbara d’Urso non amica. Ha denunciato mia figlia”: l’ira di Ornella Muti

Barbara d'Urso
Barbara d'Urso

L’attrice Ornella Muti assume le difese della figlia Naike Rivelli, a quanto pare denunciata da Barbara d’Urso

Ornella Muti prende pubblicamente le difese di Naike Rivelli contro Barbara d’Urso. Nel 2018, com’è noto, la figlia d’arte dichiarò che non avrebbe più messo piede nelle trasmissioni della conduttrice Mediaset. Testate giornalistiche in televisioni, presentatrici mai più frequentate. Quando la mamma le diceva di non mettere piede in certi show – raccontava Naike – aveva ragione, la mamma ha sempre ragione.

Il suo sfogo era contro certe leggerezze, su argomenti importanti prive di lezioni, di spessore attuale. Quanto orchestrato da Carmelita sarebbe del falso perbenismo e la Rivelli professava vergogna per avervi partecipato. Mai più sarebbe tornata da Barbie, prometteva e così è in effetti stato.

Forse poi non tanto amiche

Un anno dopo la Rivelli parlò di un presunto amante di Barbara d’Urso facendo strane allusioni. La partenopea, probabilmente stanca di essere nel mirino, avrebbe denunciato la giovane. A comunicarlo Ornella Muti, intervenuta attraverso un messaggio indirizzato alla padrona di casa di Pomeriggio 5 e Live – Non è la d’Urso.

Le ha chiesto se davvero abbia sporto denuncia penale. Non può credere ai suoi occhi, al fatto che si sia azzardata di fare una cosa del genere a Naike, a sua figlia. Ha preso parola perché i figli non si toccano, specialmente se si tratta di una mamma amica. Forse non sono poi tanto amiche, ha aggiunto costernata.

Barbara d’Urso fa aprire un’indagine penale?

Ma non finisce qui. Poche ore fa Naike ha dapprima imitato in maniera bislacca la d’Urso e dunque rivelato i motivi del procedimento legale. Nei suoi salottini – ha esordito – fa venire ogni genere di persona, con qualunque stato d’animo e su queste fa audience. La d’Urso avrebbe tratto vantaggio dalle emozioni, della disperazione, facendo annunciare tutto in tv creando mega gossip, perciò chi la fa l’aspetti. Diffamare significa affermare cose non veritiere a proposito di qualcuno e nei programmi di Barbara verrebbero dati annunci bomba poi da verificare.

Le Forze dell’Ordine hanno aperto un’indagine nei confronti di Naike per due ragioni: sfruttamento del nome e diffamazione. Il riferimento è ad un post in cui indicava come, secondo voci di corridoio, la d’Urso avesse un amante a Mediaset. Naike ha spiegato di aver fatto humour su di lei, che l’ha presa troppo sul serio, nonostante a beneficio di telecamera Vittorio Sgarbi le abbia dato della raccomandata.