Temptation Island, i tentatori recitano? Ecco la verità di Teresa Langella e Andrea Dal Corso

Temptation Island, anche per questa edizione appena iniziata, si conferma il reality show più seguito dell’estate. Il conduttore Filippo Bisciglia, infatti, ha già incassato boom di ascolti nel corso delle prime due puntate del programma di Canale Cinque che vede diverse coppie misurarsi con i propri sentimenti per capire se il proprio rapporto funziona o meno. E durante questo arduo percorso a mescolare le carte ci sono tentatori e tentatrici che hanno proprio il compito di mettere in crisi amori talvolta collaudati e che sembrano indissolubili. Inevitabilmente, la curiosità del pubblico è proprio concentrata su queste figure carismatiche e particolari. Chi sono i single e le single che accettano di mettere alla prova le coppie? Ma soprattutto: recitano un copione prestabilito con gli autori oppure agiscono con spontaneità?

Temptation Island, Teresa Langella svela: “I tentatori non sono manovrati”

A rispondere a queste domande ci ha pensato il settimanale Tv Sorrisi e Canzoni che ha intervistato due ex tentatori di Temptation Island, Teresa Langella e Andrea Del Corso,  i quali si sono incontrati proprio nel corso del reality show ideato da Maria De Filippi, nel 2018, prima di innamorarsi e decidere di stare insieme al termine di Uomini e Donne. La cantante neo melodica ha svelato, a proposito dei compiti dei single e delle single: “Il contratto dei tentatori non prevede di corteggiare i fidanzati. I tentatori non sono manovrati, sono liberi di guardarsi attorno e parlare con chi vogliono. Certo, ogni tanto c’è un confronto con gli autori, che hanno una visione più ampia di ciò che succede. Altre regole? Una sola: niente contatti con i tentatori dell’altro villaggio.” Ma proprio lei questa regola non l’ha rispettata e a tal proposito ha infatti spiegato: “Nel momento dello “scappucciamento”, quando tentatori e tentatrici arrivano in spiaggia per farsi ammirare, per un secondo ho visto gli occhi blu di Andrea e ho sentito le farfalle nello stomaco. Inspiegabile. Io mi sono tatuata sul braccio sinistro la data di quel giorno per non dimenticarla mai: 14-06-2018”. A farle eco anche Andrea Del Corso: “I tentatori non devono sedurre ma hanno il compito di far capire alle fidanzate che magari stanno vivendo una storia sbagliata.” Dunque, nessun copione né finzione da parte dei tentatori…Ci crediamo?

Comments

comments

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*