Shock a Modena, zia lancia nipotino di 5 anni nel vuoto

Una donna di 50 anni ha afferrato il nipotino di 5 anni e si è lanciata dal decimo piano di un palazzo insieme a lui. È accaduto a Largo Montecassino a Modena. Per i due non c’è stato nulla da fare e sono morti entrambi. La donna era un ingegnere informatico e il piccolo era il figlio del fratello. Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire la dinamica del terribile episodio, ma si segue la pista dell’omicidio suicidio. Sconosciute al momento anche le cause che hanno spinto la donna a commettere il folle gesto.

Comments

comments

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*