Addio ad Ennio Fantastichini, stroncato dalla leucemia


0
25 shares

Ennio Fantastichini ha perso la sua estenuante battaglia contro la leucemia che lo ha strappato alla vita. L’attore, 63 anni, era ricoverato da quindici giorni in rianimazione presso l’ospedale Federico II di Napoli, diretto da Giuseppe Servillo. Ad essergli fatale è stata una grave emorragia cerebrale, conseguenza di una leucemia acuta promielocitica che non gli ha lasciato scampo. In particolare a stroncarlo sono state le emorragie cerebrali che hanno fatto seguito a complicanze polmonari ed intestinali. Ennio Fantastichini era uno degli attori più amati ed apprezzati dal pubblico e  vincitore del David di Donatello come miglior attore non protagonista nel 2010 con il film diretto da Ferzan Ozpetek  “Mine vaganti”. In televisione in molti lo ricordano per la sua interpretazione in “Squadra antimafia”.


Like it? Share with your friends!

0
25 shares
Rita Parisi

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds