Alba Parietti racconta il suo dramma su Instagram: “finché avrò respiro sarai il mio respiro”


0
22 shares

Alba Parietti ha affidato ad Instagram un drammatico e struggente racconto in un giorno per lei molto triste e particolare. La popolare show girl, infatti, ha pubblicato un’immagine sul famoso social network che la ritrae in compagnia della madre venuta a mancare proprio il 21 ottobre di otto anni fa, corredata da parole intense e commoventi.

Alba Parietti e lo struggente ricordo della mamma scomparsa

Alba Parietti ha rivissuto quei terribili momenti che hanno contrassegnato uno dei giorni più difficili della sua vita e ha scritto:  “Era la mattina di otto anni fa. 21 ottobre 2010 . “Mamma come stai?” ….. “Alba portami in ospedale “. Tu non avevi mai visto un medico un dottore per una semplice visita dal giorno dalla mia nascita. Una delle tue follie. Avevi paura. Chiamo il 118 , Francesco , salgo in macchina e corro da te. Lentezza nella diagnosi, sbagliano ospedale a Torino perdono minuti preziosi. Io arrivo andiamo alle Molinette ma non voglio capire che tu stai peggiorando ogni minuto, che la situazione precipita. E io non ci credo. Come Mimmi’ nella Boheme ,muore ma lui non lo vuole capire. Troppo dura da accettare. Tu scherzi ancora quando ti portano via e tentano un ultima carta. Spariscono tutti , tu esci dalla sala dove tentano il tutto per tutto e non ci sei più. Coma irreversibile. Io non ci credo, sono sola, Francesco stava accogliendo i parenti, le mie urla attraversano quel corridoio lunghissimo e tetro che ho più volte percorso . Corridoio della vita e della morte . “ signora, mi dice il medico , quello che c’era di sua madre se ne è già andato”. Passeranno due lunghissimi giorni in rianimazione.”

Alba Parietti sensibilizza i suoi followers sulla donazione degli organi

Il racconto di Alba Parietti, però, si apre improvvisamente alla speranza e la show girl sottolinea: “Poi prendo con Francesco una decisione che mi sembrava impossibile. L’espianto degli organi. In quella che per me è una tragedia vedo un raggio di luce. Mentre noi ti vedevamo andare via, per sempre, qualcuno sara’ tornato a vivere grazie a te. In quello stesso ospedale dove tu mi hai dato la vita. Ora spero vivano ancora l’ultimo tuo grande dono. Tu vivi dentro di me , ogni giorno ogni istante e finché avrò respiro sarai il mio respiro.” Dunque, Alba Parietti non solo ha voluto ricordare l’amata mamma, ma ha anche colto l’occasione per sensibilizzare i suoi numerosi followers sull’importanza della donazione degli organi per salvare altre vite.

http://

Visualizza questo post su Instagram

Era la mattina di otto anni fa. 21 ottobre 2010 . “Mamma come stai?” ….. “Alba portami in ospedale “. Tu non avevi mai visto un medico un dottore per una semplice visita dal giorno dalla mia nascita. Una delle tue follie. Avevi paura. Chiamo il 118 , Francesco , salgo in macchina e corro da te. Lentezza nella diagnosi, sbagliano ospedale a Torino perdono minuti preziosi. Io arrivo andiamo alle Molinette ma non voglio capire che tu stai peggiorando ogni minuto, che la situazione precipita. E io non ci credo. Come Mimmi’ nella Boheme ,muore ma lui non lo vuole capire. Troppo dura da accettare. Tu scherzi ancora quando ti portano via e tentano un ultima carta. Spariscono tutti , tu esci dalla sala dove tentano il tutto per tutto e non ci sei più. Coma irreversibile. Io non ci credo, sono sola, Francesco stava accogliendo i parenti, le mie urla attraversano quel corridoio lunghissimo e tetro che ho più volte percorso . Corridoio della vita e della morte . “ signora, mi dice il medico , quello che c’era di sua madre se ne è già andato”. Passeranno due lunghissimi giorni in rianimazione. Poi prendo con Francesco una decisone che mi sembrava impossibile. L’espianto degli organi. In quella che per me è una tragedia vedo un raggio di luce. Mentre noi ti vedevamo andare via, per sempre, qualcuno sara’ tornato a vivere grazie a te. In quello Stesso ospedale dove tu mi hai dato la vita. Ora spero vivano ancora l’ultimo tuo grande dono. . Tu vivi dentro di me , ogni giorno ogni istante e finché avrò respiro sarai il mio respiro.#mamma #graziaDipietromaria @albaparietti

Un post condiviso da Alba Parietti Officialpage (@albaparietti) in data:


Like it? Share with your friends!

0
22 shares
Rita Parisi

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds