Vanessa Marquez, morte shock per la Wendy Goldman di ER, uccisa dalla Polizia


0
26 shares

Vanessa Marquez, che ha prestato in passato il volto all’infermiera Wendy Goldamn nella serie televisiva di successo ER, è stata uccisa dalla Polizia di Los Angeles mentre era in corso un controllo nel suo appartamento. A riportare la notizia sono stati diversi media americani. L’attrice, quarantanovenne, aveva raggiunto l’apice del successo e della popolarità proprio grazie ad ER, in cui era apparsa dal  1994 al 1997.


Vente Prive Display
 

Vanessa Marquez era in preda ad una crisi epilettica quando la Polizia le ha sparato

Vanessa Marquez, stando alle prime ricostruzioni, si trovava nel suo appartamento quando la Polizia ha fatto irruzione, dopo una segnalazione di un vicino, preoccupato per il suo stato di salute. Gli agenti l’hanno trovata in preda ad una crisi epilettica e pare desse segnali di instabilità mentale. Per oltre novanta minuti hanno tentato invano di rassicurarla e convincerla a farsi aiutare, poi improvvisamente l’attrice ha puntato contro gli agenti  una pistola semiautomatica. A quel punto, i poliziotti hanno sparato e solo in quel momento hanno constatato che l’arma fosse finta. Vanessa Marquez è deceduta in ospedale.

 


Like it? Share with your friends!

0
26 shares
Rita Parisi

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds