Fabrizio Corona tornerà in carcere? Ecco la verità


0
23 shares

Fabrizio Corona sta trascorrendo ore di attesa e preoccupazione. L’ex re dei paparazzi, infatti, rischia seriamente di varcare nuovamente le porte del carcere. “Deve tornare in carcere, ha diffamato un magistrato”, questa è stavolta l’accusa contro di lui, pronunciata dal sostituto procuratore presso il tribunale di Milano in cui si è svolta l’udienza dinanzi ai giudici del Tribunale di Sorveglianza, i quali si sono riservati ancora qualche giorno per decidere le sorti di Corona.

La frase che rischia di far tornare Corona di nuovo in galera

Fabrizio Corona ha colloquiato per due ore con i magistrati e ha sottolineato, non senza enfasi e momenti di tensione, che il suo affidamento terapeutico deve continuare. L’accusa del sostituto procuratore nasce da alcune dichiarazioni che l’ex re dei paparazzi ha fatto ai danni del sostituto pg Maria Pia Gualtieri, in seguito alla prima udienza del processo di appello per i soldi ritrovati nel controsoffitto e in Austria. Corona, in quella precisa occasione, il 5 giugno, abbandonando il Tribunale avrebbe sostenuto che il magistrato della sua storia non aveva “capito un c…”. Tale esternazione, correlata anche all’uso dei social network, che gli erano stati vietati, poco dopo l’uscita dal carcere, potrebbe riaprire per lui le porte della prigione. I suoi avvocati, intanto, Luca Sirotti e Ivano Chiesa, hanno chiesto per lui la conferma dell’affidamento che per ora è provvisorio.

“Non è l’Arena”, la lite con Mughini e le offese alla Lucarelli

Intanto, Corona non smette di far parlare di sé, soprattutto in televisione, dove domenica scorsa, nel corso della trasmissione condotta da Massimo Giletti “Non è l’arena” in onda su La7, è stato protagonista di un’accesa e violenta lite con Giampiero Mughini e ha rivolto parole e accuse durissime ai danni di Selvaggia Lucarelli, sostenendo che la giornalista ha da sempre gelosia nei suoi confronti perché: “anni e anni che vuole il mio corpo e io non glielo do”. La replica piccata della Lucarelli non si è fatta attendere e la giornalista ha avuto parole al vetriolo anche per Giletti: “I miei complimenti a ospite, conduttore e parterre divertito e plaudente. ‪Un’autentica celebrazione della legalità e del rispetto per le donne.” Intanto, la polemica non si placa e Corona, proprio in queste ore, ha pubblicato un post sui social network in cui ha paragonato la Lucarelli alla protagonista del film “Misery non deve morire” scrivendo che è ossessionata da lui e di fermarla prima che finisca esattamente così.


Like it? Share with your friends!

0
23 shares

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds